6 Ore Stranamaraton - Iscrizioni su icron.it

6 Ore Stranamaraton - Iscrizioni su icron.it
8 GIUGNO 2019 Sammichele di Bari

Ultramaratona delle Fiabe IIIa edizione

Ultramaratona delle Fiabe IIIa edizione
1 Settembre 2019

26 maggio 2019

MARATHON DI MARRAKECH - 27 GENNAIO 2019







Domenica 27 gennaio scorso ho partecipato alla maratona di Marrakech, la maratona internazionale più importante dell’Africa.

Qualche intoppo per la sistemazione in Hotel, ho fatto infatti una nuova esperienza, ho subito una truffa da parte di un tour operator, ho trovato un direttore di Hotel che ci ha rimediato una sistemazione - meno male.




RISULTATI
MEN
Marathon: 1. Fikadu Girma ETH 2:08:43, 2. Paul Maina KEN 2:08:49, 3. Bira Seboka ETH 2:09:56, 4. Mohamed El Talhaoui MAR 2:10:10, 5. Montacer Zaghou MAR 2:10:56, 6. Jaouad Kallouz MAR 2:12:39, 7. Habtamou Asefa ETH 2:13:02, 8. Bilal Marhoum MAR 2:13:04, 9. Soufiane Bouichou MAR 2:17:15, 10. Hassan Laquqhi MAR 2:19:22, 11. Abdenasir Fathi MAR 2:20:03, 12. Chamseddine Ben Ghali ALG 2:22:01, 13. Mohammed Ilabi MAR 2:22:10, 14. M’hamed Fathi 2:22:53
Half-marathon: Abderrahmane Kachir 1:03:09, 2. Soufiane Boukantar 1:03:11, 3. Hamza Salhi 1:03:13, 4. Badreddine Lgour 1:03:14, 5. Omar Ait Chitachen 1:03:19, 6. Mohamed Baybat 1:03:19, 7. Abdelaziz Baghazza 1:03:24, 8. Aziz Bounit 1:03:25, 9. Ahmed El Jaddar 1:03:28, 10. Brahim Oukhoya 1:04:25, 11. David Flynn 1:04:32, 12. Mohammed Zahir 1:04:41, 13. Youssef Ahouad 1:04:53, 14. Rahal Bouchfar 1:04:59, 15. Roman Fosti EST 1:05:24, 16. Said Drissi MAR 1:05:27, 17. Rachid Ben Issa 1:05:27, 18. Mohamed Ait Taleb 1:06:03, 19. Abdelaziz Khalisse 1:06:04, 20. Hamza Nainiaa 1:06:07, 21. Abdellah Mbarki 1:06:21, 22. Abdelhak En Najib 1:06:21, 23. Abdelkarim Kamil 1:06:29, 24. Maamar Bengriba ALG 1:06:36, 25. Marcel Berni SUI 1:06:41, 26. Hassan Benbella 1:06:43, 27. Zakaria El boubekraoui 1:07:08, 28. Raadoine Amehdy 1:07:24, 29. Mohamed Fouad Yazami 1:07:28, 30. Jalil Laaraj 1:07:29, 31. Mohamed Frassen MAR 1:07:35, 32. Hamid Oukhenssa 1:07:43, 33. Youssef Elbaz 1:07:47, 34. Mourad Jnina 1:07:52, 35. Rachid Benhamdane 1:08:03
WOMEN
Marathon: 1. Mulunesh Zewdu Asefa ETH 2:29:57, 2. Fatiha Asmid 2:30:44, 3. Fatiha Ben Chatki 2:40:04, 4. Lala Aziza Alaoui Selsouli 2:40:54, 5. Hanane El Bajjaoui 2:44:04, 6. Monica Cheruto KEN 2:46:46, 7. Fatima Zahra Missour 2:52:5
Half-marathon: 1. Hajiba Hasnoui 1:10:36, 2. Rkia El Moukim 1:11:40, 3. Kaltou Bouasayriya 1:11:43, 4. Sanaa Achahbar 1:12:21, 5. Soukaina Atanane 1:13:54, 6. Hajar El Hadioui 1:14:34, 7. Hayat Allaoui 1:15:25, 8. Hayat Benhenia 1:16:42, 9. Amina Tahiri 1:18:32, 10. Ghizlan Ougadi 1:19:32, 11. Caroline El Himer FRA 1:19:40, 12. Aziza El Marany 1:20:47
Percorso non semplice, la sorpresa arriva negli ultimi 3-4km dove c'è una leggera salita che ti accompagna fino al traguardo. Comunque bella gara, bella atmosfera, uno spettacolo vedere tanti atleti di ottima caratura correre insieme in modo sincronizzato.

SIAMO A 151 TRA MARATONE /ULTRA 

26 dicembre 2018

MARATONA DI REGGIO EMILIA - 9 DICEMBRE 2018 - LE MIE 150 MARATONE E ULTRA




150 Maratone e Ultra
“Fatica è una realtà inevitabile,
mentre la possibilità di farcela o meno è a esclusiva discrezione di ogni individuo.
Credo che queste parole riassumano alla perfezione la natura di quell’evento sportivo  che si chiama maratona”.

Così Murakami scrive su un suo recente libro sulla maratona, disciplina compiuta da oltre 35000 runners ogni anno in Italia.

Ma oggi posso ritenermi felice perché lo scorso 9 dicembre 2018 a Reggio Emilia ho percorso la mia 150a Maratona e Ultra.

Corro con la Società Barletta Sportiva e circa 10 anni fa ho disputato la mia prima Maratona a Roma.

Perché Barletta Sportiva, sarà per via della mia amicizia con il compianto Pietro MENNEA (la “ Freccia del Sud”) che corro per la Barletta Sportiva, città che ha dato i natali all’uomo più veloce dell’atletica italiana.

Ho giocato in passato a Basket, non mi sono mai arreso, anche dopo un pesante infortunio subito al ginocchio sx, con molta caparbietà ho incominciato a correre, e senza essere seguito da nessuno,  leggendo  riviste del settore, sono riuscito a disputare oltre 400 gare ufficiali di cui 108 Half Marathon e ben 150 Maratone e Ultra per una percorrenza totale pari a quasi  11000km.

Ho corso molte volte in Italia, e all’Estero ho disputato  le seguenti Maratone:
ATENE (2 VOLTE), BERLINO, PARIGI,VIENNA,BARCELLONA,PRAGA,VALENCIA,SIVIGLIA,VARSAVIA,BUDAPEST,
MALTA,MONACO,DUSSERDOLF,COPENAGHEN,BILBAO,LIVERPOOL.

Eppure nonostante la mia massiccia corporatura altezza 188cm e peso 88kg sono riuscito a percorrere distanze davvero elevate , rispetto ad altri podisti con una fisicità più adeguata alle lunghe distanze.

Ho collaborato in passato nell’organizzazione di due importanti Ultramaratone , la 6 Ore Stranamarathon che si svolge a Sammichele di Bari e la 6 Ore dei Templari a Banzi , attualmente sono Responsabile Organizzativo della Ultramaratona delle Fiabe , la cui terza edizione di svolgerà a Rapone (Pz) il prossimo 1 Settembre 2019.

MARATHON ATENE 11 NOVEMBRE 2018



Atene 11 Novembre 2018
Per la seconda volta ho disputato l'Autentica Athens Marathon. La prima l'ho fatta nel 2008 quando gli atleti che tagliarono il traguardo furono 3846, domenica 11 Novembre 2018 sono stati 15279 a tagliare il traguardo, un incremento non da poco. 
750 gli Italiani un vero boom.
Questa è la Maratona, Atene "la vera" , quella che è difficile, quella con le salite, quella che ti fa tornare indietro nel tempo, quella che ti fa pensare a Filippide, quella che se non la gestisci non la concludi, ne senti di tutti i colori eppure c'è chi ci torna.
Mi rendo conto che nel 2008 ho fatto un’impresa percorrendola abbondantemente sotto le 4 ore, ma gli anni passano e quest'anno mi accontento, eccome, di un time di 4h e 23 minuti, siamo amatori , il bello è stata la compagnia di tanti amici che si ritrovano all'estero per la gara che unisce tutti, "La Maratona".
Ancora una curiosità, ha vinto il Keniano MISOI BRIMIN KIPKORIR con il tempo di 2 ore 10 minuti e 55 secondi , lo stesso tempo che vide Stefano BALDINI nel 2004 conquistare ad Atene l'Oro Olimpico.
Sono a quota 148 maratone e ultra disputate, ma Atene restava e resta la vera maratona, tornerò a farla , anche nel tempo limite , non importa, perché io vivo la lunga distanza con le mie sensazioni, con i miei sogni, con il pensiero agli amici veri , ai quali la dedico , gli amici che in questi giorni mi hanno chiamato, gli amici di sempre, quelli che ti stanno affianco per tutti e 42 km e oltre, quelli su cui puoi sempre contare, quelli che hai conosciuto da poco tempo ma che sembra conosci da una vita, quelli che non possono più correre.
A quelli che dicono che passeggiamo posso solo dire:
passeggia con noi vediamo facciamo un po’ di strada insieme.
Un caro saluto va ai colleghi della Barletta Sportiva, a quelli della Podistica Amatori Potenza, ai colleghi Siciliani di Mazara del Vallo e di Marsala presenti ad Atene.

BARI HALF MARATHON - 28-10-2018

Si è svolta la 6° edizione della Bari21 Half Marathon che sarà ricordata per il forte scirocco che l'ha caratterizzata.

Il vento, che ha imperversato su Bari sin dalle prime ore del giorno, non ha rovinato la festa dei tanti podisti che ormai hanno eletto questa mezza maratona come punto di riferimento del calendario agonistico cittadino e della Puglia tutta.

Le raffiche hanno semmai influito sulle prestazioni degli atleti che hanno dovuto faticare un po' di più del previsto per completare il percorso per solito velocissimo di questa manifestazione.

Mezza maratona e non solo visto che in diversi hanno le scelto le prove più brevi: la 10 km e la Bridgestone Bari Five, la 5 km non competitiva dedicata a podisti alle prime armi, famiglie e a chi, più in generale, ha voluto condividere una mattinata di sport.

A vincere la prova regina sui 21,097 km i protagonisti più attesi: Giovanni Auciello, atleta in forza al gruppo sportivo dell'Esercito, e Valeria Straneo, campionessa italiana in carica di mezza maratona e stella della maratona azzurra.

Questi i podi delle prove competitive:

MEZZA MARATONA - UOMINI
Giovanni Auciello - GS Esercito 01:13:08
Gennaro Bonvino - Dynamyk Fitness 01:13:53
Vincenzo Trentadue - GS Esercito 01:15:58

MEZZA MARATONA - DONNE
Valeria Straneo - Laguna Running 01:17:56
Rossana Lo Vaglio - Amatori Potenza 01:31:06
Annamaria Magarelli - Quelli della Pineta 01:32:41

10 KM UOMINI
Roberto Rubino - Athletic Academy Bari 31:43
Trifone Busto - Running Team D'Angela Sport 32:03
Vito Di Mauro - Athletic Academy Bari 32:25

10 KM - DONNE
Charlotte Bonin - Atletica Sandro Calvesi 33:27
Francesca Labianca - Alteratletica Locorotondo 35:09
Maria Grazia Distante - Tre Casali 37:30

HALF MARATHON REGGIA CASERTA


Sono stati oltre 1800 i runners che nella mattinata di domenica 18 novembre 2018 hanno portato a termine la quinta edizione della suggestiva Mezza Maratona Reggia-Reggia, 21.097km con percorso leggermente ondulato che prevede il passaggio all'interno del Parco della Reggia di Caserta.

A vincere è stato il 23enne marocchino Hajjaj El Jebli che ha completato la gara in 1h06'01", nettamente staccati Youssef Aich (1h07'59") e Mohammed Hajjy (1h08'48"). Raffaele Giovannelli è quinto e primo italiano davanti a Giorgio Calcaterra, sesto.

Tra le donne prova magistrale della keniana Lenah Jerotich, settima assoluta, che taglia il traguardo dopo 1h13'45" precedendo Aurora Ermini (1h17'55") e Hanane Janat (1h21'45").

HALF MARATHON PANTANO - 30 SETTEMBRE 2018


Sono stati poco meno di 400 i runners che domenica 30 settembre 2018 hanno preso parte all'undicesima edizione della Pantano Half Marathon, la 21.097 km che va in scena sulle sponde del Lago di Pantano Pignola.
Il primo a completare la gara è stato Raffaele Giovannelli con il tempo di 1h13'19", dietro di lui Massimiliano Fiorillo (1h14'10") e Carmine Salvia (1h14'55").

Al femminile netta affermazione per Palma De Leo in 1h26'32", il podio è stato completo da Rossana Lo Vaglio (1h32'50") e Rosanna Pacella (1h35'10").

Sono 8 le edizioni che percorro al Pantano perché le gare in casa vanno disputate, sono enormi gli sforzi di chi organizza manifestazioni.




1 agosto 2018

6 ORE STRANAMARATHON - SAMMICHELE DI BARI 9 GIUGNO 2018



Si è svolta Sabato 09/06/2018 la 1ª edizione 6 Ore di Strana Marathon a Sammichele di Bari (Ba), organizzata dall’A.S.D. “La Palestra in Fitness” in collaborazione con l’ A.S.D. “Nadir on the Road”, con il patrocinio del Comune di Sammichele di Bari, della IUTA, del Comitato Provinciale Fidal di Bari.

Ha vinto la manifestazione Velatta Stefano, SM40 Atl. Paratico che ha totalizzato km 82,402 precedendo il campione italiano 100 miglia Nocera Matteo, SM40 ASD Napoli Nord Marathon km 75,390 e il campione mondiale di 24 ore tapis roulant Intini Vito, SM50 Amatori Putignano km 71,714.
.
Per quanto riguarda la gara femminile, la vincitrice è stata Delfine Emma, SF45 ASD Nadir on the road che ha totalizzato km 68,735 precedendo Trisolino Addolorata, SF40 km 63,216 , terza Delfine Erica Teresa, SF35 AS Amatori Putignano km 63,141.

HALF MARATHON AGROPOLI - 25 APRILE 2018



Tanto Marocco nella 19ma edizione dell'Agropoli Half Marathon andata in scena domenica 25 marzo 2018 alla presenza di oltre 1100 runners, a vincere sono stati infatti Youssef Aich e Malika Ben Lafkir.

Il portacolori della Podistica Il Laghetto ha tagliato il traguardo in 1h08'12" precedendo nettamente Marco Piccolo (1h10'32") e Alberico Di Cecco (1h10'33").

L'atleta dei Caivano Runners chiude invece in 1h17'07" dominando la scena davanti a Hanane Janat (1h23'02") e Marina Lombardi (1h23'58").

7 APRILE 2018 - IBIZA MARATHON


Il keniano Philip Tirop Lagat ha vinto la seconda edizione di Ibiza Marathon in 02:15:58 .


Tra le donne a vincere è stata l’ucraina Maryna Shapovalova in 03:03:41. 


Il nuovo percorso iniziava nello spettacolare porto di Ibiza terminando a pochi metri dal mare, sulla spiaggia di Santa Eulària des Riu. 


Nella categoria maschile, alle spalle di Lagat si è classificato un altro keniano, Pharis Irungu Kimani, in 02:19:30, terzo l'atleta locale Toni 'Buitre' Marí Colomar, 02:42:17.


Tra le donne, alle spalle della Shapoyalova è giunta l'inglese Claire Howard in 03:18:58, terza la spagnola Vanessa Pérez Martínez in 03:19:14. 


6 ORE DI SAN GIUSEPPE - 17 MARZO 2018 PUNTIGNANO




Ben 183 atleti e 46 atlete hanno partecipato sabato 17 marzo 2018 alla  6 ore di San Giuseppe, giunta alla settima edizione, a Putignano (BA).
La gara era valida come prova del 16° Grand Prix IUTA 2018 di Ultramaratona. 
La gara maschile è stata vinta da Maurizio Di Paolo (Passologico) con 80,086 km,  al 2° posto  Nicolangelo D’Avanzo (ASD Bisceglie Running) con 77,588 km, al 3° Domenico Valenzano (ASD Amatori Putignano) con 75,051 km, al 4° posto il campione Vito Intini (ASD Amatori Putignano) con 74,187 km, primatista mondiale 24 h su tapis roulant. 
I primi nove 9 in classifica hanno superato i 70 km. 
Ben 157 atleti hanno superato la distanza di maratona (42,195 km). 





19 marzo 2018

RAGUSA MARATHON - 28 GENNAIO 2018



In 700 tra Maratona e Mezza Maratona a Ragusa, sono stati molti i runners che nella mattinata di domenica 28 gennaio 2018 hanno preso parte alla 15ma edizione della gara siciliana.
Nella gara più lunga il primo a tagliare il traguardo è stato Tito Tiberti in 2h42'14", dietro al portacolori della Free-Zone Antonino Recupero (2h44'48") e Angelo Zito (2h51'13"). Tra le donne successo per Lorena Piastra (3h22'44") davanti a Lara La Pera (3h25'02") e Elena Malaffo (3h28'03").
Alberto Amenta è invece il vincitore della Mezza con il crono di 1h11'56", al femminile successo per Margareth Cotrin (1h26'47").


Una Maratona in compagnia di Massimo Faleo , a Ragusa per festeggiare la sua n.500 tra Maratone/Ultra percorse. Per l'occasione è presente anche il n.1 Italiano, Vito Piero Ancora, con le sue 1047 Maratone/ultra percorse fino al 31/12/2017 (Immenso Pierone).


Con Massimiliano Marchi, si condivide il percorso della Ragusa Marathon in attesa di degustare un magnifico cannolo siciliano.

Nei giardini del Castello di Donnafugata, tante emozioni.


Volo record Volotea , Bari- Catania in 40 minuti costeggiando il grande cratere dell'Etna, ricordi di una 0-3000mt.



Con Guglielmo Causarano Responsabile della Maratona , Paolo Gino, Massimo Faleo e Vito Piero Ancora. 

14 gennaio 2018

Maratona di Creavalcore - 6 Gennaio 2018






Buona la prima dell'Anno
Sono stati  circa 250 gli arrivati alla Maratona di Crevalcore edition 2018, per me la prima volta che la disputo.
Circuito di due giri da 21 km tra le campagne a nord di Crevalcore, con un solo agglomerato da attraversare a parte Crevalcore, cioè Bolognina, con pochi abitanti presenti.
Queste zone sono state ferite due volte: la prima, il 7 gennaio 2005, da uno spaventoso incidente ferroviario (lo scontro fra due treni) proprio alla stazione di Bolognina; La seconda ferita, meno cruenta quanto a numero di vittime, però che ha lasciato segni tuttora ben visibili, è stato il terremoto, che ha picchiato su questa zona pochi mesi dopo la prima edizione del 2012.
Classificati sotto le 3 ore sono stati 7 in tutto; e per le donne sotto le 3.30 ne sono state 4.
Vincitori assoluti sono Marco Ferrari in 2.33:18 e Daniela De Stefano in 3.20:26.



25 dicembre 2017

Maratona di Reggio Emilia - 10 Dicembre 2017












Sono Jean Baptiste Simukeka e Maru Alemu Tsehai i vincitori della ventiduesima Maratona di Reggio Emilia-Città del Tricolore. Ma a esultare è la città intera, che ha partecipato con entusiasmo alla manifestazione: i podisti erano circa tremila, innumerevoli gli spettatori.  
Io per la 6 volta disputo la mia bella e gelida Maratona di Reggio Emilia, non vedo l'ora di degustare i miei tortellini e le bontà di questi posti magnifici.
Alle ore 9, preceduta dall’inno nazionale eseguito dalla Fanfara dei Bersaglieri di Scandiano, la partenza da corso Garibaldi.
Circa 2500 i partenti.
E mentre io ho da poco superato i 21 km della mia maratona,  alle 11 c'è l’ “arrivo” di Vito Intini, dopo 24 ore su un tapis roulant: assistito dal dottor Roberto Citarella , l’ultramaratoneta dell’Amatori Putignano percorre 253,83 chilometri, sgretolando il record italiano (234,20 km sempre dello stesso Intini) e pure quello mondiale, detenuto dall’australiano Luca Turrini (248,12 km). 
Vince la Maratona il ruandese Jean Baptiste Simukeka , di seguito gli altri piazzamenti.
Classifica maschile
1 Jean Baptiste Simukeka (Ruanda)-Vini Fantini 2h16’30
2 Youness Zitouni (Marocco)-Il Laghetto 2h17’06
3 Puhar Rok (Slovenia) 2h17’49
4 Yassine El Fathaoui-Casone Noceto 2h19’18
5 Ahmed Nasef-Atl. Desio 2h21’32
6 Giovanni Grano-Atl. Isernia 2h21’58
7 Tariq Bamaarouf (Marocco)-Team Marathon SSD 2h22’04
8 Lahcen Mokraji (Marocco)-Atl. Desio 2h25’57
9 Giuseppe Molteni-Carate Brianza 2h27’13
10 Luca De Francesco-MDS Panariagroup 2h28’01
Classifica femminile
1 Maru Alemu Tsehai (Etiopia) 2h33’41
2 Laura Gotti-Runners Capriolese 2h38’22
3 Nikolina Sustic (Croazia) 2h46’28
4 Silvia Tamburi-Avis Perugia 2h47’23
5 Marija Vrajic (Croazia) 2h52’15
6 Mina El Kannoussi (Marocco)-Atl. Saluzzo 2h53’22
7 Sarah Martinelli-Quadrifoglio 2h54’22
8 Laura Ricci-Corradini Rubiera 2h54’44
9 Manuela Marcolini-3,30 km 2h57’17
10 Ilaria Aicardi-Atl. Reggio 2h58’22

Maratona del Barocco - 26 Novembre 2017 Lecce



Il podio della seconda edizione della Maratona del Barocco è tutto tricolore.
Il vincitore è il “Re” Giorgio Calcaterra della ASD Calcaterra Sport con il tempo di 2 ore 39 minuti e 48 secondi, al secondo posto l’atleta  della ASD La Mandra di Calimera - Cristian Bergamo ed al terzo posto, ma prima donna assoluta, l’atleta azzurra Paola Salvatori della US Roma 83 con il tempo di 2 ore 47 minuti e 15 secondi.
Podio femminile cosi composto, al primo posto l’atleta azzurra Paola Salvatori della US Roma 83 con il tempo di 2 ore 47 minuti e 15 secondi, al secondo posto l’atleta Daniela Francesca Hajnal della ASD Saracenatletica con il tempo di 3 ore 6 minuti e 09 secondi ed al terzo posto l’atleta Francesca Mele della Club Correre Galatina con il tempo di 3 ore 10 minuti e 0 secondi.




Oggi MARATONA del Barocco LECCE
Oggi a Lecce ho avuto due medaglie.
Da Paola e da Felice , due podisti che entrano a far parte della famiglia dei Maratoneti.
Hanno creduto in me, ascoltando qualke piccolo suggerimento, io senza competenze come qualcuno dice in giro, ma che qualke maratona (135) e qualke mezza (95) ho disputato. GRAZIE di cuore è un regalo bellissimo quello che ho ricevuto oggi. 
Avete chiuso la Maratona con grande impegno e senza esitazione.
Alla prossima 42,195 km

BILBAO MARATHON - 21 OTTOBRE 2017

Il 21 Ottobre 2017, si è corsa in notturna la ventunesima edizione della Maratona di Bilbao.
Altri due traguardi sono stati organizzati , uno da dieci chilometri denominato "la pirata" l'altro di 21,097 km "la mezza maratona".
Partenza suggestiva dallo Stadio dell'Atletico Bilbao con fuochi d'artificio e musica rock di gran qualità.
Circa 600 i corridori sulla Maratona, diverse migliaia quelli che hanno disputato le altre distanze.