Ultramaratona delle Fiabe IIa edizione

Ultramaratona delle Fiabe IIa edizione
2 Settembre 2018

19 marzo 2018

RAGUSA MARATHON - 28 GENNAIO 2018



In 700 tra Maratona e Mezza Maratona a Ragusa, sono stati molti i runners che nella mattinata di domenica 28 gennaio 2018 hanno preso parte alla 15ma edizione della gara siciliana.
Nella gara più lunga il primo a tagliare il traguardo è stato Tito Tiberti in 2h42'14", dietro al portacolori della Free-Zone Antonino Recupero (2h44'48") e Angelo Zito (2h51'13"). Tra le donne successo per Lorena Piastra (3h22'44") davanti a Lara La Pera (3h25'02") e Elena Malaffo (3h28'03").
Alberto Amenta è invece il vincitore della Mezza con il crono di 1h11'56", al femminile successo per Margareth Cotrin (1h26'47").


Una Maratona in compagnia di Massimo Faleo , a Ragusa per festeggiare la sua n.500 tra Maratone/Ultra percorse. Per l'occasione è presente anche il n.1 Italiano, Vito Piero Ancora, con le sue 1047 Maratone/ultra percorse fino al 31/12/2017 (Immenso Pierone).


Con Massimiliano Marchi, si condivide il percorso della Ragusa Marathon in attesa di degustare un magnifico cannolo siciliano.

Nei giardini del Castello di Donnafugata, tante emozioni.


Volo record Volotea , Bari- Catania in 40 minuti costeggiando il grande cratere dell'Etna, ricordi di una 0-3000mt.



Con Guglielmo Causarano Responsabile della Maratona , Paolo Gino, Massimo Faleo e Vito Piero Ancora. 

14 gennaio 2018

Maratona di Creavalcore - 6 Gennaio 2018






Buona la prima dell'Anno
Sono stati  circa 250 gli arrivati alla Maratona di Crevalcore edition 2018, per me la prima volta che la disputo.
Circuito di due giri da 21 km tra le campagne a nord di Crevalcore, con un solo agglomerato da attraversare a parte Crevalcore, cioè Bolognina, con pochi abitanti presenti.
Queste zone sono state ferite due volte: la prima, il 7 gennaio 2005, da uno spaventoso incidente ferroviario (lo scontro fra due treni) proprio alla stazione di Bolognina; La seconda ferita, meno cruenta quanto a numero di vittime, però che ha lasciato segni tuttora ben visibili, è stato il terremoto, che ha picchiato su questa zona pochi mesi dopo la prima edizione del 2012.
Classificati sotto le 3 ore sono stati 7 in tutto; e per le donne sotto le 3.30 ne sono state 4.
Vincitori assoluti sono Marco Ferrari in 2.33:18 e Daniela De Stefano in 3.20:26.



25 dicembre 2017

Maratona di Reggio Emilia - 10 Dicembre 2017












Sono Jean Baptiste Simukeka e Maru Alemu Tsehai i vincitori della ventiduesima Maratona di Reggio Emilia-Città del Tricolore. Ma a esultare è la città intera, che ha partecipato con entusiasmo alla manifestazione: i podisti erano circa tremila, innumerevoli gli spettatori.  
Io per la 6 volta disputo la mia bella e gelida Maratona di Reggio Emilia, non vedo l'ora di degustare i miei tortellini e le bontà di questi posti magnifici.
Alle ore 9, preceduta dall’inno nazionale eseguito dalla Fanfara dei Bersaglieri di Scandiano, la partenza da corso Garibaldi.
Circa 2500 i partenti.
E mentre io ho da poco superato i 21 km della mia maratona,  alle 11 c'è l’ “arrivo” di Vito Intini, dopo 24 ore su un tapis roulant: assistito dal dottor Roberto Citarella , l’ultramaratoneta dell’Amatori Putignano percorre 253,83 chilometri, sgretolando il record italiano (234,20 km sempre dello stesso Intini) e pure quello mondiale, detenuto dall’australiano Luca Turrini (248,12 km). 
Vince la Maratona il ruandese Jean Baptiste Simukeka , di seguito gli altri piazzamenti.
Classifica maschile
1 Jean Baptiste Simukeka (Ruanda)-Vini Fantini 2h16’30
2 Youness Zitouni (Marocco)-Il Laghetto 2h17’06
3 Puhar Rok (Slovenia) 2h17’49
4 Yassine El Fathaoui-Casone Noceto 2h19’18
5 Ahmed Nasef-Atl. Desio 2h21’32
6 Giovanni Grano-Atl. Isernia 2h21’58
7 Tariq Bamaarouf (Marocco)-Team Marathon SSD 2h22’04
8 Lahcen Mokraji (Marocco)-Atl. Desio 2h25’57
9 Giuseppe Molteni-Carate Brianza 2h27’13
10 Luca De Francesco-MDS Panariagroup 2h28’01
Classifica femminile
1 Maru Alemu Tsehai (Etiopia) 2h33’41
2 Laura Gotti-Runners Capriolese 2h38’22
3 Nikolina Sustic (Croazia) 2h46’28
4 Silvia Tamburi-Avis Perugia 2h47’23
5 Marija Vrajic (Croazia) 2h52’15
6 Mina El Kannoussi (Marocco)-Atl. Saluzzo 2h53’22
7 Sarah Martinelli-Quadrifoglio 2h54’22
8 Laura Ricci-Corradini Rubiera 2h54’44
9 Manuela Marcolini-3,30 km 2h57’17
10 Ilaria Aicardi-Atl. Reggio 2h58’22

Maratona del Barocco - 26 Novembre 2017 Lecce



Il podio della seconda edizione della Maratona del Barocco è tutto tricolore.
Il vincitore è il “Re” Giorgio Calcaterra della ASD Calcaterra Sport con il tempo di 2 ore 39 minuti e 48 secondi, al secondo posto l’atleta  della ASD La Mandra di Calimera - Cristian Bergamo ed al terzo posto, ma prima donna assoluta, l’atleta azzurra Paola Salvatori della US Roma 83 con il tempo di 2 ore 47 minuti e 15 secondi.
Podio femminile cosi composto, al primo posto l’atleta azzurra Paola Salvatori della US Roma 83 con il tempo di 2 ore 47 minuti e 15 secondi, al secondo posto l’atleta Daniela Francesca Hajnal della ASD Saracenatletica con il tempo di 3 ore 6 minuti e 09 secondi ed al terzo posto l’atleta Francesca Mele della Club Correre Galatina con il tempo di 3 ore 10 minuti e 0 secondi.




Oggi MARATONA del Barocco LECCE
Oggi a Lecce ho avuto due medaglie.
Da Paola e da Felice , due podisti che entrano a far parte della famiglia dei Maratoneti.
Hanno creduto in me, ascoltando qualke piccolo suggerimento, io senza competenze come qualcuno dice in giro, ma che qualke maratona (135) e qualke mezza (95) ho disputato. GRAZIE di cuore è un regalo bellissimo quello che ho ricevuto oggi. 
Avete chiuso la Maratona con grande impegno e senza esitazione.
Alla prossima 42,195 km

BILBAO MARATHON - 21 OTTOBRE 2017

Il 21 Ottobre 2017, si è corsa in notturna la ventunesima edizione della Maratona di Bilbao.
Altri due traguardi sono stati organizzati , uno da dieci chilometri denominato "la pirata" l'altro di 21,097 km "la mezza maratona".
Partenza suggestiva dallo Stadio dell'Atletico Bilbao con fuochi d'artificio e musica rock di gran qualità.
Circa 600 i corridori sulla Maratona, diverse migliaia quelli che hanno disputato le altre distanze.

CORRENDO TRA I VIGNETI - 23 LUGLIO 2017 ADELFIA

Con Giorgio Calcaterra e Massimo Faleo

Domenica 23 luglio 2017 il Campione Italiano di Maratona Dario SANTORO si è imposto ad Adelfia (BA), dove è andata in scena la 12^ edizione della "Correre tra i Vigneti", classica prova su strada dell'estate barese, lunga circa 9,5 chilometri. Tra i partecipanti erano presenti atleti di livello internazionale del calibro di Alberico Di Cecco,  Giorgio Calcaterra (tre volte Campione Mondiale sulla distanza dei 100 chilometri e dominatore incontrastato della celebre "100 km del Passatore", dall'alto dei suoi 12 sigilli consecutivi).
Santoro, attualmente in forza alla "A.S.D. Daunia Running", è riuscito comunque a vincere agevolmente, facendo registrare l'ottimo tempo di 28'10" , precedendo nell'ordine il bravo Luigi Zullo (29'03") ed il predetto Alberico Di Cecco (29'55").

27 novembre 2017

STRANAMARATHON - 17 GIUGNO 2017





con questo caldo - solo Cuore e Mente

StranaMarathon 17 giugno 2017 - 50 km - dal collega Ultramaratoneta Giambattista Genco Organizzatore della gara.

COPENAGHEN MARATHON - 21 MAGGIO 2017





Julius Ndirtu Karinga ha vinto in 2h11'11" la Maratona di Copenhagen 2017, crono che va a migliorare dopo ben 30 anni il record della manifestazione di Erik Kristensen. Anche in questa edizione la gara si è rivelata l'evento sportivo più partecipata della Danimarca.

Karinga si è preso la vittoria con una gara tutta in rimonta: il 30enne dopo aver passato la Mezza in 1h06'00" ha preso le redini della gara a 10km dal termine affiancando Alex Bartilol e sbarazzandosi definitivamente di lui qualche chilometro più tardi. Entrambi hanno chiuso con un tempo migliore del precedente record della gara con il secondo classificato che ha chiuso in 2h12'38".

Al femminile vince l'etiope Zemedkun Hana Teklu in 2h47'24", dietro di lei ancora Etiopia con Agonafir Haregewoin (2h47'36") e Abreha Behafeta Hadies (2h47'44").

6 ORE DEI TEMPLARI - 13 MAGGIO 2017



DONATO SABIA, CAMPIONE LUCANO DI ATLETICA ,PRESIDENTE DELLA FIDAL BASILICATA HA DATO IL VIA ALLA  NONA EDIZIONE DELLA 6 ORE DEI TEMPLARI 2017.
SONO PREVISTE VARIE DISTANZE, MEZZA MARATONA, MARATONA ED ULTRA MARATONA, LA MANIFESTAZIONE ORGANIZZATA DALLA PRO LOCO AMICI DI URSONE DI BANZI E DALL’ATLETICA PALAZZO DI PALAZZO SAN GERVASIO , CON IL CONTRIBUTO DEL COMUNE DI BANZI.
GARA OMOLOGATA DALLA FEDERAZIONE ITALIANA DI ATLETICA LEGGERA, UNICA MANIFESTAZIONE CHE ASSEGNA IL TITOLO DI CAMPIONE REGIONALE DI BASILICATA DI MARATONA, RIENTRA TRA LE GARE DEL CORRI BASILICATA 2017
QUESTI RICONOSCIMENTI FANNO DI QUESTA GARA UNA TRA LE PIU’ IMPORTANTI 6 ORE NEL PANORAMA DELLE ULTRA MARATONE ITALIANE .
SONO CIRCA 350 GLI ATLETI CHE SI SFIDERANNO IN TRE DIVERSE COMPETIZIONI SUL PERCORSO CITTADINO DI 1980 METRI PER UNA SERIE INTERMINABILE DI GIRI, TRA LA 6 ORE ,LA MARATONA DI 42 KM E LA MEZZA DI 21 KM.

12 novembre 2017

DUSSERDOLF MARATHON 30 APRILE 2017










Il giovane ugandese Robert Chemonges è il vincitore della 15ma METRO Marathon Duesseldorf: il 19enne migliora il suo record personale arrivano fino a 2h10'31", crono corso nonostante il forte vento e che con molte probabilità vale la qualificazione ai Mondiali di Londra. Il norvgese Weldu Gebretsadik è secondo in 2h11'13" mentre sul terzo gradino del podio ci sale l'argento europeo Yared Shegumo (2h12'33").


Tra le donne vince la portoghese Alves Peixoto, 2h33'00" e record personale migliorato di oltre 4', che precede la tanzaniana Sara Makera (2h33'08") e la paraguaiana Carmen Martinez Aguilar che in 2h25'17" migliora il record nazionale. Alla gara hanno preso parte oltre 16mila runners della quale circa 4mila alla 42.195km.